#24

luce

Ma ben venga se vi lascia, ma che sia davvero!
Ben venga se minaccia di farlo, portatelo al compimento dell’azione e lasciate che sia.
Ben venga questa disgrazia che domani sarà una benedizione.
Lasciate che la regia sia sua, perchè:
– è quasi garanzia che non ritorni più.
– è una responsabilità che, se vi assumete, rischiate di non poter onorare: siete deboli, dipendenti, feriti e senza armi e non riuscireste a mantenere lo sforzo a lungo.
– quando lasciate voi, come le volte che già lo avete fatto, state solo facendo esattamente quello che vi ha indotto a fare esasperandovi: anche questo fa parte del circuito provocazione-reazione.
– è un’azione che subite (una delle tante) e potete usarla per voi, per darvi forza, sentirvi al sicuro, dirvi un bel “Finalmente!” (ammettetelo che in fondo, molto in fondo, avvertite un senso di liberazione) e dirgli un giorno, semmai si riproponesse come la peperonata: “Sei stato tu a volerlo/farlo”.
Ben venga, dunque, che qualcuno al posto vostro trovi la forza che voi non avete, che così sancisca la fine di una “malattia” che si aggravava sempre più e la cui cura, dentro quel circuito maledetto, non è ancora stata scoperta.
Ben venga il nuovo spazio che improvvisamente vi ritrovate attorno, la pace, il silenzio, la quiete che adesso forse chiamate “Angoscia”, “Solitudine” o “Il nulla”, ma un domani sarà il vostro bene più sacro.
Uscite, anche se dovete trascinarvi fuori.
Comprate una bottiglia, accendete una candela e brindate, guardando quella fiamma come saltella vispa, è da lì che venite, è per quel calore vivo che si viene scelti e derubati ed è lì che si deve far ritorno.
Celebrate la vostra Salvezza!

Melania Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.