CORSI E RICORSI STORICI

Tornano sempre.
Tornano per le feste comandate, per il tuo compleanno, per il loro. Tornano per ricordarti che c’è qualcosa da ricordare, qualcosa che tu osi dimenticare o vivere per conto tuo. Tornano con le migliori offerte da banco, ricordando bene cosa ti piace e dove sei sensibile, come un musicista con la corda giusta. Tornano per controllare cosa sei stato capace di fare senza di loro, oppure tornano per finire qualcosa di te che ancora era rimasto integro. Tornano per mostrarti quanto sono nobili e senza rancore, splendidi e superiori, mica come te che stai ancora lì a chiamare gravi le loro piccole fesserie. “Come sei pesante!”, ti dicono.Tornano anche se li hai smascherati, sfanculati, minacciati. Tornano e ritornano.
Quando NON torna un narcisista patologico (ma se fosse così, sarebbe sano)? Quando non si annoia, quando non sente il vuoto, quando ha qualcuno che lo riempie, quando non ha fame, quando ha una vita che lo appaga o semplicemente rispetto per la tua, quando non ha voglia di vincere ancora e ancora o di provare ancora che ha potere su di te, quando non ha nostalgia del vecchio ruolo, suo e tuo. Di quella cosa che solo tu chiamavi NOI ma lui chiamava IO.

Melania Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.