LO SAI

Lo sai benissimo di non amarlo.
E come si potrebbe mai amare un viscido perdente che non stimi?
Vuoi risolvere, risolverti, vincere, vincerti, vuoi cambiare un finale ed è per questo che non riesci ad abbandonare la sfida, ma lo sai benissimo che non lo ami.
Vuoi dimostrarti che ce la fai con uno così, che lo gestisci, che sei potente, viva, capace, una dea. E ce la fai, ok, ma al prezzo del disgusto per lui.
Piu vorresti affossarlo e più lo detesti.
E ti sfianca fargli ostinatamente credere che lo ami, e farti assolutamente credere amabile da te stessa: lo sai benissimo che sei furente, che non lo stimi, non lo rispetti, uno così lo disprezzi.
Perché vuoi delle cose da uno cosi?
Ti fa ridere, star bene, godere, ok.
Ma non lo ami.
Hai dimenticato come si ama?
Fatti un regalo: allontanalo, lascialo, chiudi.
Quando monta il disprezzo bisogna chiudere.
Lo sai che potrebbe precederti facendolo lui e poi farebbe malissimo al tuo ego.
Lo hai usato fin qui come il mezzo per capire te stessa, ti sei portata così avanti che ora sai tutto.
Sai tutto.
Allora perché ti esponi così al dolore?
Melania Emma

Pubblicato da

Melania Emma

www.melaniaemma.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.